username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Piccolina

Quanto ti adoro piccolina,
dall'alto della mia età.
Più di quanto il tramonto
avesse amato l'alba.
Fu la stessa natura
a decidere che il dopo
portasse il prima per mano.
La mia maturità ami ed amerai,
ed ai malpensanti non resterà
che andare lentamente
a morire nella notte!

 

1
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/09/2013 11:14
    UN PO' DI IRONIA NON GUASTA MAI... DILIGENTEMENTE EFFUSA...
  • Anonimo il 15/09/2013 09:23
    Io, nei tuoi dolcissimi versi, ho visto solo la figura del Nonno.
    E meno male, altrimenti mi sa che sarei tra coloro cui così "dolci" cose intensamente auguri!!!

4 commenti:

  • Piero Fortunato Conforte il 05/03/2014 15:16
    quanto ti capisco, perchè anche io ho sentito già quaste emozioni, è una storia lunga che forse non vale la pena nemmeno di raccontarla, comunque mi è piaciuta la tua poesia, i miei più distinti complimenti, alla prossima.

  • Anonimo il 15/09/2013 15:04
    Dolci sentimenti che, inseguendosi, vengono trasformati in poesia dall'autore, inneggiandoli con romanticismo per dedicarli al cuore di chi vuole bene. Lirica deliziosa!
  • Caterina Russotti il 15/09/2013 11:52
    Anch'io come Vera, vi ho visto il nonno e la nipotina. Molto bella e delicata.
  • salvo ragonesi il 15/09/2013 09:12
    se il mio intuito non mi tradisce ho creduto di capirla questa bella poesia. salvo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0