PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

FORTUNA

Non scelgo Me,
Sono!
Impronta digitale
DNA
Prigione di spirito,
Sono!

…Entro dallo stretto
Rotondo tunnel
Dell’imbuto di questo
Strano regalo
Chiamato Vita,
Fondo risparmi di Tempo
E li fermo in istantanee,
Tatuaggi,
Tacche,

E ne faccio mosaici
Con cui decoro,
Orgogliosa e trepidante
Le pareti del mio
Cuore…

Fortuna volle ch’io nacqui
E a tal Fortuna
Non si volta il viso!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • laura cuppone il 14/10/2007 18:58
    se lo dici tu...
    ok, va bene accetto... e non ti contraddico...
    ognuno legge come vuole...
    ciao L
  • laura cuppone il 26/09/2007 11:45
    pensare solo al fatto che Dio ci ha pensati e i nostri genitori voluti...
    essere "persone" tra le "persone" natura nella natura.. vita nella vita..
    grazie
    ciao L
  • sara rota il 26/09/2007 11:38
    Hai detto bene Laure: nascere è già una gran fortuna... il restare in vita poi e la vita che conduciamo dipende in gran parte da noi.
  • laura cuppone il 05/09/2007 01:13
    grazie a tutti per gli elogi e i commenti...
    L
  • Anonimo il 03/09/2007 17:43
    Attentamente leggo e empio serbatoio in riserva. Grazie Laura.
  • Anonimo il 03/09/2007 10:48
    Veramente bella... brava!!! A rileggerci...
  • Riccardo Brumana il 02/09/2007 22:19
    sono d'accordo Laura, la vita è un dono e dobbiamo sentirci fortunati d'averlo ricevuto nonostante le difficoltà che la vita può sottoporci. bravissima, a rileggerci
  • roberto mestrone il 02/09/2007 19:23
    Visioni e metafore brillantissime!
    Sei splendida, Laura!
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0