accedi   |   crea nuovo account

Almanacherá

Necessità avrei
di riascoltare la pelle.

Fra questo levar del sole
Dove è sempre tardi
 in una vita consueta 

Laddove ogni cosa pare inerzia
E il nulla la quisquilia
Che ricalca ciò che volesse
il cielo fosse vero per davvero.

Mi difetto e manco
 fra poco il pensiero 
almanaccherà
di ritrovare termini confini 
principi e basi a volar oltre e lontano

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • augusto villa il 16/09/2013 17:24
    "Laddove ogni cosa pare inerzia
    E il nulla la quisquilia"... Bellissimi versi, complimenti!
    ----------------
  • Caterina Russotti il 16/09/2013 00:13
    Guardarti dentro e riscoprire i desideri per volare lontano... Ho letto così questa tua bella poesia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0