PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia farfalla è roccia

Anche la mia farfalla è roccia,
io lo so.

Scalzò irrisolutezza e afflizione
che coloravano il quadro della gagliardia mia.

Volteggiava sopra perfidie e tristizie,
s'è sempre difesa.

Attaccamento, passione e fiamma
a me issava!

Contagiava tutto ciò che solo
di bene si può propagare.

Niente in cambio bramava,
desiderava solo per me.

Esser di terreno massiccio non aiuta a capire,
la terrena vita chiude la tunica del nostro senno.

La mia farfalla ora tempella
le ali al cielo d'incanto.

Lei ora sa più di me,
sa tutto.

Scherma la mia insipienza
a talune domande.

Terreno massiccio ancor son io,
non ho dominio di recepire.

Nell'eternità ella mi para
dalle rapide acque che in limo vogliono farmi divenire.

Perché lei è roccia anche se son ali!

Nei terreni massici noi crediamo il male ha vinto,
ma nell'autenticità della cristallina polvere
che è diventata la mia farfalla
tripudia su tutto!

È sempre roccia che volteggia,
è sempre lei!

 

3
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 13/08/2014 20:29
    la farfalla ora sa, e abbraccia con le sue ali il tuo essere terreno... con la potenza di una roccia. versi da "Cantico de' Cantici" complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 02/10/2013 12:09
    Come se fosse.. una fede... su cui ho costruito... la casa del mio Amore... gridai... la mia farfalla... pur avendo ali celesti...è di roccia...

    Splendida... Francesco... tripudia su Tutto... ed insieme a Lei.. volteggio...
  • Anonimo il 28/09/2013 18:05
    Stupenda dedica alla persona del cuore che, come farfalla, è volata sul cuore dell'autore, divenendo roccia nell'esperienza trascorsa insieme. Un vero amore non finisce mai, pure se plana lontano, finché vive nel ricordo di chi lo ha vissuto.

3 commenti:

  • francesco contardi il 29/09/2013 11:43
    Oltre che nel cuore dell'autore è volata da Colui che in questi casi, a differenza nostra, può governare tutto. Ma, ahimè, prende decisioni che il nostro cuore, il nostro senso e il nostro vivere non possono concepire. All'infinito dirò sempre che prima o poi ci sarà qualcuno o qualcosa che darà spigazioni alle persone ferite da questi eventi.
  • stella luce il 19/09/2013 22:10
    la farfalle con le sue delicate ali capace di volare fino al vero essere, la fai diventare la tua roccia la tua sicurezza la tua fortezza...
  • loretta margherita citarei il 18/09/2013 18:27
    molto originale, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0