accedi   |   crea nuovo account

Quello che non ti ho mai detto

Tra le note di una vecchia canzone
penso ai giorni perduti
sbiaditi dagli anni
e alla voglia di poter dire
parole mai dette regalate al vento
lasciate senza saluti
con rimorsi e pentimenti ingoiati
tra le mille scuse lontane.
Ritrosie disperate ed insormontabili
che dicevano delle nostre confidenze
e delle nostre debolezze,
di quell'amaro vanto
che sempre mi è mancato.
Ma poi torno nella realtà
nel nudo della vita senza difesa
lasciando che il tempo faccia il suo commento
negli anfratti silenzi...
Restiamo ancora abbracciati finché
suona per noi questa canzone.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Paolo il 19/09/2013 20:33
    Bellissima poesia. Quante parole mai dette e regalate al vento?
    Da domani non regalo più al vento...
    Grazie per questa immenso regalo che mi hai fatto, la Tua poesia.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/09/2013 13:44
    Restiamo ancora abbracciati finché
    suona per noi questa canzone.

    Il parlare e il celare di un amore romantico in un distico di pregevole corredo... Adorabile sequela... LA MIA LODE GIULIA...

3 commenti:

  • Mario Bruno (Ciancia) il 26/09/2013 17:55
    Spesso le cose più belle sono quelle mai dette.
    Una bellissima poesia che... ci faccia restare abbracciati
    finché c'è vita..
    Complimenti!
  • loretta margherita citarei il 19/09/2013 18:26
    molto bella complimenti
  • Caterina Russotti il 19/09/2013 13:52
    È vero, chissà perchè tante volte teniamo chiusi in noi sentimenti che vorremmo esprimere alla persona che amiamo.. E ci limitiamo a lunghi e silenziosi abbracci sapendo che così non ci "esponiamo". Bellissima poesia complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0