accedi   |   crea nuovo account

Un triste cinguettio

Un cinguettio triste là su la brocca
dell'alto tiglio spoglia, un lamento
s'ode, non più come ieri di canto
per l'aria nel volo un'allegrezza:
man vile violenta dell'uccellin
colpì quest'oggi la compagna sua.

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/09/2013 19:37
    L'amarezza per il triste cinguettio, scaturita dalla morte della compagna dell'uccellino, ha stimolato la sensibilità dell'autore che, poeticamente, ha ben espresso il disappunto per la caccia verso gli animali. Stesura e contenuto, davvero apprezzati!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/09/2013 19:18
    UN VERSEGGIO CONTRO LA CACCIA... CHE CHIAMANO SPORT... Profondo costrutto... IL MIO PLAUSO GIUSEPPE...

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0