PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un triste cinguettio

Un cinguettio triste là su la brocca
dell'alto tiglio spoglia, un lamento
s'ode, non più come ieri di canto
per l'aria nel volo un'allegrezza:
man vile violenta dell'uccellin
colpì quest'oggi la compagna sua.

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 20/09/2013 19:37
    L'amarezza per il triste cinguettio, scaturita dalla morte della compagna dell'uccellino, ha stimolato la sensibilità dell'autore che, poeticamente, ha ben espresso il disappunto per la caccia verso gli animali. Stesura e contenuto, davvero apprezzati!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/09/2013 19:18
    UN VERSEGGIO CONTRO LA CACCIA... CHE CHIAMANO SPORT... Profondo costrutto... IL MIO PLAUSO GIUSEPPE...

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0