accedi   |   crea nuovo account

L'Ultimo Giorno D'Estate

L ultimo, giorno d estate era già autunno aveva i nodi in gola
E la cravatta al cuore..
L aveva persa li nel rosso degli alberi
dalle gialle foglie cadenti..
Li dove un amore talmente grande,
non sarebbe bastato per colmare
il vuoto di una vita intera una volta lasciato

Sentire la sua voce era come, paradiso
Sentire il suo, cuore era come essere vivo
Vedere il suo, sorriso era come essere divino
Sentire, la sua pelle era come bruciare all'inferno
con milioni di stelle cadenti brucianti dentro

Gli alberi d'autunno
hanno il colore dei suoi capelli
gli occhi erano come l autunno
non so se mi perdonerà mai
ma io non ho amato nessuna come lei
il fiore, dell'autunno
il fiore dell'inverno
L'ultimo giorno d'estate era freddo, era già autunno si strinse a se
guardando il fondo della tazza e capì che certe persone non passeranno mai
come l'autunno.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2013 13:47
    Un'incantevole poesia tradotta amorevolmente da lo suo effuso nostalgico e sincero di un cuore che langue per un affetto non concretizzato...
  • Giulia Aurora il 21/09/2013 12:55
    PENSO sento incredibili questi versi colmi d'amore di nostalgia e d'eterno un amore che con lascia il passo e non cede al tempo ma che graffia di dolore nella sua distanza veramente sentita

3 commenti:

  • stella luce il 21/09/2013 23:22
    Giuliano quell'autunno non passerà mai... ma arriveranno altre estati forse non uguali con tonalità diverse ma pur sempre calde ed intense... e lo sai quell'autunno resterà sempre e quelle foglie di ricorderanno sempre lei... bellissima poesia anche se triste e sofferta...
  • Dolce Sorriso il 21/09/2013 21:44
    una poesia molto bella... un amore grande che ritorna nei ricordi... come l'autunno. Bravo!!!!
  • Caterina Russotti il 21/09/2013 09:53
    wow.. Praticamente stregato da colei che gli ha rubato il cuore. Un amore non perso del tutto.. che vive al di là del tempo nel cuore di chi l'ha vissuto. Complimenti, stupenda poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0