accedi   |   crea nuovo account

La meta sei tu

A te,
si giunge solo dopo
aver rotto gli specchi
del passato, quelli che
proiettano in stanze bianche,
vuote, le immagini bugiarde di vite dipinte
sui muri screpolati delle proprie illusioni,
annacquate dalle gocce
salmastre di conquiste effimere, stanche.

A te si giunge dopo aver
tranciato il filo invisibile
ma implacabile
che lega a terra un aquilone
sospinto dal vento verso l'azzurro,
capace di volare ma incapace di
sceglier la meta,
quella meta sei Tu.

 

3
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/09/2013 14:34
    Dolcissimi versi pregni d'amore puro... bravissima!!!
  • giuliano cimino il 23/09/2013 00:16
    dedica stupenda d'amore
  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2013 14:01
    A te si arriva... con versi incantevoli... Una meta raggiunta direi...
  • Don Pompeo Mongiello il 21/09/2013 13:04
    Un plauso sincero per questa tua veramente molto molto bella!
  • Raffaele Arena il 21/09/2013 12:43
    Primo passo, arrivare a noi stessi ! In modo che se capitiamo in storie che ci deludono non cadiamo senza appigli. Poi, tutto quello che dici, in modo sentito e ben scritto. Piaciuta.

4 commenti:

  • giuliano cimino il 24/09/2013 00:39
    non mi stanco di leggerla e rileggerla e stupenda...
  • Anonimo il 23/09/2013 14:33
    Dolcissimi versi pregni d'amore puro... bravissima!!!
  • Anonimo il 21/09/2013 15:26
    Ottima determinazione a seguito della presa di coscienza attraverso le proprie esperienze.
  • Caterina Russotti il 21/09/2013 11:32
    A te ci si arriva verso una certa maturità .. Un percorso a volte sofferente... Ma che ti porta a vedere poi tutto con una luce diversa per poi assaporare in pieno l'amore vero. Stupendi e riflessivi questi tuoi versi che ho apprezzato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0