accedi   |   crea nuovo account

Ei fu

A l'ombra
de no cipresso
sotto le zolle
de la terra
amata,
povere spoglie
abbandonate giacciono,
de uno che illustre
fu,
ed oggi non c'è più.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 21/09/2013 20:17
    La nostra veste terrena è ben poca cosa... così il nostro orgoglio e la nostra presunzione ridicola...

2 commenti:

  • Anonimo il 21/09/2013 15:12
    Orginalità del titolo zero. Testo velleitario di chi ritiene di poter essere famoso. Poeticamente inesistente
  • Caterina Russotti il 21/09/2013 14:25
    Davvero bella questa poesia... All'ombra del cipresso.. ultima coperta che avvolge e sorveglia le povere spoglie dell'illustre che fu...
    L'ho vista come un gran quadro.. Con un enorme cipresso solitari che nonostante una Gionata di sole fa ombra ad un pezzetto di campo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0