username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Solitudine

Una conquista o una dannazione
lo spazio per poter ascoltare
il nostro esser interiore

presente nell'istante
solo, dove puoi immaginare
oppure fare.

Risultato di ora e avanti,
di ora e avanti.
Piacere e dolore, suono.

Poi ritrovar persone
che conosci, ma cambiate
istante per istante

talvolta come mai conosciute
nel continuo mutamento
tra sogno, cielo, terra e tempo.

 

1
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 22/09/2013 08:53
    siamo ergostolani di una immagine... sia rispetto... alla nostra anima... sia ngli occhi degli altri.. che hanno tendenza a cristallizzarci... nella immagine che si son fatti di noi... mentre l'Imprevedibile... fra sogno.. terra cielo e tempo... ci muta continuamente...
  • marcello moiso il 22/09/2013 08:21
    Nell'essere soli, brulica pur sempre, una folta moltitudine..
    Marcello Moiso
  • Anonimo il 22/09/2013 08:17
    Nell'essere soli, brulica pur sempre,
    una folta moltitudine..

4 commenti:

  • Caterina Russotti il 23/09/2013 00:09
    La solitudine come... ascolto interiore... Nessuno con cui parlare... Puoi solo guardarti dentro e provare ad ascoltarti. Aiuta la mente ad aprirsi a nuove dimensioni... Bella lo vedo come un messaggio positivo grazie complimenti per la bella poesia.
  • giuliano paolini il 22/09/2013 13:46
    Lo spazio è inconoscibile perché è lui che guarda verso di noi e ci fornisce le chiavi della comprensione, non ti puoi aggrappare al vuoto ne' pensare che reagisca come ha fatto fino ad ora, puoi solo lanciarti e sperare di più non saprei dato che altrimenti la vita sarebbe gestibile ma non è proprio così. Bacioni
  • loretta margherita citarei il 22/09/2013 10:35
    molto bella, poesia condivisa nei concetti, ciao raf tvb
  • Vincenzo Capitanucci il 22/09/2013 08:54
    ergastolani... scusa Raffaele... buona domenica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0