PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quell'odore di piscio

no alla tua fine eleganza che attira
no agli inebrianti profumi che spandi
no a quella tua anima nera nascosta
da sudici panni che turban la vista
da quell'odore di piscio che appesta
da lo spuntar poi di un'anima bella
il volgo si sa apprezza ingannato l'inganno

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Caterina Russotti il 23/09/2013 21:39
    È l'immagine del clochard, qui elegantemente descritta?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0