username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Appesi nell'alba

Spegnere i fari sotto casa tua
e capire che non era una bugia
la meraviglia che agli occhi
toglie il sonno
e nell'alba ci appenderà
estemporanei
come virano i toni
eleganti come nascono i sogni
alla vigilia del nuovo sole
la grandezza del mistero
con se ci porterà

 

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 01/10/2013 23:11
    Appesi su quel filo invisibile dei nostri sogni, delle nostre emozioni, delle nostre notti sospirose e desiderose... così.. fino all'alba che ci trova senza fiato, pronti ad accogliere il nostro sorriso così come la nostra vita.
    Forse queste mie vogliono solo essere il seguito di un discorso mai iniziato ma solo sintetizzato da questi tuoi versi. Bravo Marco e perdona le mie scempiaggini ciaoooooooooooooooo
  • stella luce il 25/09/2013 11:36
    Bentornato... bello leggere i tuoi romantici versi come sempre!!!!!

4 commenti:

  • Marco Briz il 01/10/2013 21:53
    Vi ringrazio da qui... con un abbraccio che vale più di mille parole.
  • loretta margherita citarei il 25/09/2013 14:23
    molto romantica piaciuta
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 25/09/2013 09:36
    ... bella, musicale e sopratt poetika!
  • Eugenia Toschi il 25/09/2013 09:17
    La speranza del nuovo giorno, che ci illumini la "via" .
    La chiusa è molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0