accedi   |   crea nuovo account

Echinodermi

Trilobiti inariditi in un gomitolo
tramutammo
in spine
le parole vanitose

poi anche
lo scirocco infinito
cessò

E una nube tenue
venne a consolarci
dal mare.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Giuseppina Liguori il 31/08/2008 23:12
    carina carop Alberto.
  • Luigi Lucantoni il 11/01/2008 01:45
    I trilobiti non erano echinodermi!
  • Alessandro Barisone il 12/09/2007 13:04
    Per me ignazio ha ragione... Chissà che significato si nasconde in questa poesia ermetica...
    Brava
  • IGNAZIO AMICO il 07/09/2007 16:05
    Per me troppo difficile. Immagino ci sia dentro un profondo significato, ma è tutto sulla fiducia. Ciao
  • Duccio Monfardini il 07/09/2007 13:48
    molto buona e originale. solita eleganza di fondo. bravo alberto. ciao, duccio.
  • augusto villa il 06/09/2007 15:46
    Sì, molto particolare e bella!
    Ribravo!
  • sara rota il 03/09/2007 13:43
    Molto particolare... l'inno ai trilobiti poi è proprio da elogiare... chissà perchè i piccoli essere spesso sono ritenuti insignificanti... 8

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0