accedi   |   crea nuovo account

L'Itaglia

Han spolpato l'Alitalia
ora si taglia, si taglia.
Il costo del lavoro in Italia
non si taglia, non si taglia.
Le corse dei treni pendolari di trenitalia
si taglia... si taglia.
Le spese dei parlamentari in Italia
non si taglia non si taglia.
La scuola pubblica in Italia
si taglia. si taglia.
La spesa pubblica d'Italia
non si taglia, non si taglia.
La conservazione del patrimonio artistico in Italia
si taglia, si taglia.
Le provincie dell'Italia
non si taglia, non si taglia-
Bisognerebbe mettere una taglia
su chi ha conciato così l'Italia.
Del nostro "Bel paese",
dei Santi, dei Navigatori e degli eroi,
Non c'è rimasto nulla,
solo qualche milione di buoi...

 

3
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 28/09/2013 09:00
    Audace questa provocazione, ma concordo sul fatto che i nuovi "decaduti" son cornuti.
  • Auro Lezzi il 28/09/2013 08:23
    I coglioni dei nostri politici non si tagliano non si tagliano.. E quelli si dovrebbero taglià...
  • Caterina Russotti il 28/09/2013 07:41
    Davvero bella e simpatica nella sua sequela. Ci vorrebbe un buon sarto per la nostra ormai povera Itaglia.

3 commenti:

  • Mario Bruno (Ciancia) il 29/09/2013 09:57
    Una poesia realistica che apprezzo molto.
    Ormai siamo caduti
    dalle stelle
    alle stalle.
    Un caro saluto
  • Attanasio D'Agostino il 29/09/2013 09:24
    Ciao amico mio, la tua bravura, della reltà ne hai fatto poesia complimenti un caro saluto
  • Anonimo il 28/09/2013 13:58
    C'è chi vorrebbe che i poeti mai parlassero di politica... e invece guarda Tu che capolavoro, poetico e politico insieme, sei stato capace di scrivere! Bravissimo! Anche se, anziché risate, ne stimola di lacrime la tua lirica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0