PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Eternal life

Un debole ticchettio..
e ritorna alla mente un tempo
in cui le ore scorrevano lente.
Odori familiari scavano il ricordo
e la morsa chiude la gola.
Un volto che impersonifica l'amore puro
mi guarda da lontano.
Un auto bianca.
Un vecchio portico.
Un piccolo coltellino
con il manico in abete.
Tutto mi riporta lì..
A quell'innocenza che sembra quasi irreale.
A quegli affetti che non torneranno più.
A quelle risate che riecheggiano nella mente.
... ma è bello pensarti e rivedere il tuo volto.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/09/2013 14:35
    Tutto è un nostalgico e amorevole passato... Fantastici versi diligentemente forgiati...
  • Caterina Russotti il 28/09/2013 13:26
    Non sempre un amore passato, ci lascia brutti ricordi... Qualche volta, veniamo avvolti dalla nostalgia che come in un film... Riavvolge la pellicola per farci rivivere i momenti belli vissuti un dì. Davvero bella e ricca questa tua poesia... Brava

2 commenti:

  • Anonimo il 28/09/2013 20:10
    A quanto ho capito, è dedicata a tuo nonno.
    Anche per me è così. Bellissima poesia.
  • virginia marcelloni il 28/09/2013 20:06
    .. l'amore puro di un nonno non può che lasciare ricordi meravigliosi.. grazie per i commenti stupendi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0