PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il cimitero degli ignavi

Anche le tombe sono scomparse
nel verde torbido dell'indifferenza.
Qui voci mute tra canneti immoti
bramano morte: invano,
ché morte non degnò chi mai fu vivo.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/10/2013 09:53
    Anche la morte non si rallegra dinanzi agli ignavi che hanno vissuto indifferenti a qualunque umano sentimento. Nei tempi moderni, IL CIMITERO DEGLI IGNAVI, è sempre affollato di sepolcri. Bella costruzione poetica!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0