PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Let it B

Bianco come il cielo dalla mia finestra bianca
bianco il suono dei tuoi passi al mattino
bianca la pillola del professore bianco
bianco il sorriso che mi vedrà nella neve
bianche le ombre nelle insonnie bianche
bianca l'attesa della redenzione
bianco il cuore dell'innocente
bianco il foglio nella mia mente.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 05/10/2013 17:39
    Davvero bella... A volte il foglio rimane bianco... Poiché è difficile trovar parole che esprimono sentimenti forti... Brava
  • roberto caterina il 05/10/2013 09:42
    Lady B. mi viene da pensare, così...

2 commenti:

  • laura cuppone il 05/10/2013 09:32
    Vera... anche tu hai accecato... me.
    Grazie!
    Laura
  • Anonimo il 05/10/2013 09:30
    Laura, mi hai letteralmente accecata... In un giorno in cui dimenticare il tanto nero di Lampedusa per nessuno è facile. Anche perché d'interamente <bianco>, sulla terra, nulla esiste. Perfino l'amore nostro per il bianco ha spesso tante macchie! E la mente, poi, ha diritto, ogni tanto, ad un "vuoto" che tale non è, ma solo bisogno di riposo... Per costruire nuove energie <vere>!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0