accedi   |   crea nuovo account

Perché i cavalli corrono sempre

Ad un funambolo occorrono forse 10 anni per costruire una corda perfetta, con grande pazienza centimetro dopo centimetro, non è importante l'abisso sopra il quale camminare, quello è già stato attraversato dalla sua maestria
un bambino dimentica in fretta il sapore delle lacrime anche se di tanto in tanto una certa nostalgia lo cattura e quasi senza motivo le sue guance si arrossano ed i suoi occhi si gonfiano, un cavallo sa solo correre lontano, forse è consapevole del fatto che rischia di diventare un funambolo o forse un bambino oppure cerca di raggiungere il posto da cui nasce una lacrima.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 06/10/2013 06:02
    è bellissima Giuliano...è il nostro viaggio... tutte le nostre trasformazioni... fino a tornare alla nostra sorgente...
    cavallo-funambolo-bambino-sorgente...
    Corri cavallo... corri... forse 10 anni.. sono anche pochi... anche se poi.. in verità... basterebbe un attimo... per appendersi alla corda perfetta... e nel vento... dondolare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0