accedi   |   crea nuovo account

Laccio fatto amore

Filamento sottile
Che mi volge attorno mi stringe il corpo
Irreale sconvolge l'animo
Fermento sempre nuovo
Argenteo furore
Di non conosciuta e piacevole emozione
Punto inconsistente d'insistente
Vizio
Indescrivibile indeclinabile
Che ha forza vitale
Abbrevia le parole le stende al sole
Per trovar la certezza
che s'appropria dell'appartenenza
Che non si stravolge
Di riudire il suono dell'altrui
Come nuove vele di voci
Tacita plausibilità
Di aver nuova necessità
come fosse peccaminoso
Sentire brividi voluttuosi
Tante volte sopiti
E sentirmi nuda
Tra le tue mani sapienti
Ad esplorare
Voglie
Sapore
Della sete del laccio fatto amore

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0