PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piccole ferite

Sospende la luna
quel poco di cura,
l'angoscia ancora
cavalca le angustie
di cuori in attesa:
lì s'aprono ferite
mai percettibili,
labbri scoperti
che solo la speranza
arriva ad imperlare.

 

3
4 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 12/10/2013 15:42
    un ritratto un quadro dipinto a dar spazio al dolore che graffia l'anima
  • LIAN99 il 08/10/2013 15:33
    Elegante descrizione dei piccoli drammi notturni scatenantesi intorno alle attese d'Amore... Preziose immagini poetiche per una poesia intensa e delicata.
  • Giulia Gabbia il 08/10/2013 13:07
    La speranza è la forza per non disperare che aiuta a continuare ad andare avanti senza di essa ci sarebbe il nulla.. bella complimenti
  • Caterina Russotti il 08/10/2013 13:07
    La luna fa da sfondo ai baci di tanti innamorati... Inconsapevole di quel che potrà accadere. Si Sto arrivando!, che l'innamoramento non è come l'amore... È quasi un'illusione. Piacevole poesia dai bei versi, profondi.

4 commenti:

  • Roberto Moschino il 21/11/2013 09:38
    La disperazione medesima contiene la speranza.
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/10/2013 14:29
    Il poeta scopre il labbro di ferite invisibili, ma in ogni caso dolenti; non si rammarica, sa attendere e nell'attesa spera nel meglio, ne fa poesia.
  • Chira il 08/10/2013 14:16
    Sono le piccole ferite che piagano il cuore... all'inizio impercettibili ma alla fine nessun astro del cielo può curarle... sentitissimi versi... Bella, bella!
  • Caterina Russotti il 08/10/2013 13:08
    Scusa il sta arrivando... Voleva essere... Si sa... Colpa mia e dell'i pad... Scusami

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0