PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

... e la strega dormiva

Innocenza rubata
per stupido divertimento.
Piccolo inerme
da madre parcheggiato.
Lunghi pomeriggi
in casa dell'amica.
Giochi incomprensibili
per l'altrui sollazzo.
Incubi notturni
gli fanno compagnia.
Luci accese all'improvviso,
nel cuore della notte.
Mentre lei, la strega,
appagata dormiva...

 

3
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • LIAN99 il 08/10/2013 15:45
    Molto piaciuta, per lo stile con cui si affronta un tema tanto delicato: versi incisivi e scarni che rendono tutto l'orrore dell'argomento senza peró indulgere a facili e scontati compiacimenti di particolari truci. Energica denuncia, ma con la sensibilità e la delicatezza dovute al rispetto per l'infanzia violata. Bravo.
  • Caterina Russotti il 08/10/2013 13:12
    Una poesia che racconta crude realtà vissute da bambini innocenti, inermi davanti a persone ignobili. Bravo complimenti per questa tua poesia che affronta un tema delicato.

8 commenti:

  • Giulia Aurora il 19/10/2013 00:30
    molto bella e profonda
  • stella luce il 08/10/2013 22:28
    versi molto forti... che ammetto mi hanno turbata... però hai ragione è necessario parlare anche di questo e tu lo hai fatto in poesia... bravo
  • Aldo Riboldi il 08/10/2013 21:46
    Grazie amici! il tema è delicatissimo... ma è necessario parlarne!
  • Attanasio D'Agostino il 08/10/2013 21:16
    Ciao poeta... è un capolavoro
    un caro saluto Tanà
  • Dolce Sorriso il 08/10/2013 20:59
    una denuncia scritta in poesia... bella da brivido questa tua
  • lidia filippi il 08/10/2013 14:40
    Ancora una volta la denuncia attraverso una poesia molto dolorosa che suscita rabbia e senso di impotenza... Dove sta la macina che dovrebbe essere messa al collo di coloro che uccidono l'innocenza e rubano ai bambini la loro infanzia serena? Bravissimo Aldo, ciao
  • loretta margherita citarei il 08/10/2013 14:20
    argomento delicato ben espresso, chi uccide l'innocenza dei bimbi è un mostro aberrante creatura, piaciutissima, ciao aldone
  • Anonimo il 08/10/2013 13:18
    Orrore... sempre uccidere un bambino. Ancora più grande, se l'anima gli si ferisca in profondità. Assolutamente doveroso prevenire se perversione sia da <curare>. Importantissimo anche tener presente che talvolta queste profonde deviazioni sono esito di analoghe violenze subite nella stessa fase di vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0