PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solfeggi

Quando si è legati
ad un turbine di solfeggi spirituali,
con la mente anelante
di sogni lontani, al di là
dell'oceano di passioni,
tempestivi momenti, in un nobile cuore;
uccelli di sgomenti dipingono gli occhi
con colori lenti, sbiaditi, passati, finiti
ma non stanchi né spenti.

 

2
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sara Negretto il 11/10/2013 17:18
    Stupende queste parole ricche di passione e sentimento... emozionano il cuore del lettore.
  • Caterina Russotti il 11/10/2013 10:05
    Gli occhi di colui che ha amato col cuore non saranno mai spenti.. Poiché appena si pensa a quell'amore, gli occhi risplendono di luce propria. Splendidi versi, pregni di verità
  • Anonimo il 09/10/2013 21:59
    Quando il ritmo della nostra esistenza è scandito dal tempo della spiritualità, la nostra mente è proiettata oltre la materialità, pur non ignorandone la realtà, che appare diversa.
    Un pensiero profondo e condiviso.

1 commenti:

  • Sara Negretto il 11/10/2013 16:37
    Bellissimi questi versi così carichi di sentimento e di passione! Complimenti all'autore che sa far emozionare nel profondo chi li legge.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0