accedi   |   crea nuovo account

Aspetterò

Ti aspetterò nell'ultimo raggio della sera
appisolata tra le fresche onde
del vento autunnale
assaporando l'odore della notte.

Ti aspetterò sulle rive del lago dorato
accarezzata dai riflessi delle acque
toccata da quel cielo caduto in esse
raccogliendo il mistero del bosco.

Ti aspetterò ovunque vorrai
certa delle carezze e dei sospiri
tra sogni ammaestrati
inventando un domani che mai sarà.

 

2
7 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • francesco contardi il 20/10/2013 17:34
    Aspettare in amore è sempre un arma a doppio taglio... decidere di farsi avanti avvolte è l'unico rimedio, che vada bene o vada male! non possiamo solo aspettare!
  • Caterina Russotti il 11/10/2013 13:19
    Poesia ricca di sentimenti e di sogni... Davvero bella.
  • Antonio Garganese il 10/10/2013 19:33
    Una favola non diventa realtà, aspettare va bene temporaneamente poi bisogna agire, svegliarsi dal sogno e prendersi la realtà che preferiamo. Brava.
  • roberto caterina il 10/10/2013 18:06
    ti aspetterò, al di là di tutto, inventando un domani ammaestrato, molto triste, ma molto vera e sentita.
  • Glauco Ballantini il 10/10/2013 16:01
    "Io vorrei rivederti per tutte le sere/ che ho sognato/ la tua foto in un vaso di mele" (...)
    "Io vorrei rivederti per fare l'amore/non sognarti/quando il sogno comincia a finire." - Vorrei - R. Vecchioni
    Ammaestrare i sogni per inventare il domani, anche se non verrà...

7 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 11/10/2013 13:39
    Un domani che sarà. Sognando qualcosa che forse rimarrà sempre tale.
    Bella.
  • Anonimo il 11/10/2013 12:53
    Se devi inventarti un domani che, in partenza, sai che non sarà mai, ti consiglio di non aspettarlo.
    Una poesia piaciuta e molto bella Stella!
  • LIAN99 il 10/10/2013 22:31
    Stupenda, cara Stella, questa tua poesia: è magica ed incorniciata in un paesaggio incantato in cui il tuo sogno attende di tramutarsi in sospirata, ma forse improbabile realtà. Apprezzatissima.
  • Chira il 10/10/2013 17:51
    Può sembrare amore solo sognato ma è più forte di ogni realtà... che cosa perdono certi uomini, anzi, che doni hanno certi uomini! Bellissima, stella!
  • claudio meazzi il 10/10/2013 17:00
    Testo delicato e struggente di memorie e fluire.
  • loretta margherita citarei il 10/10/2013 16:46
    molto bella piaciutissima
  • luigi deluca il 10/10/2013 16:30
    "inventando un domani che mai sarà."
    fra le righe si legge una certa delusione, forse temi che tu resterai lì ad aspettarlo, ma lui non verrà???
    Non ti conosco, però non è giusto far soffrire così una donna
    quindi : In Bocca Al Lupo
    gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0