PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stupore rinnovato

I segni del volare si fermano ad un fastidioso indolenzimento nei muscoli,
Ci piace ritrovarci la sera in cerchio per far credere a chi osserva da dietro le finestre che non ci sentiamo superiori
Una madre che passa ha deciso di concentrare lo sforzo e l'impegno in pochi durissimi anni e così ha partorito 2 o 3 figli in una manciata di mesi
Che dire di me?
Diventa difficile chiedere cosa mi manca, è tutto così oltre ogni necessità che mi sembra di offendere la vita
Guardo sotto i portici con rinnovato stupore.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Caterina Russotti il 14/10/2013 17:35
    Uno stupore che si rinnova giorno per giorno mentre davanti agli occhi si svolgono attimi di vita quotidiana... E la vita intanto scorre...
    Piacevole poesia che analizza attimi di vita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0