accedi   |   crea nuovo account

Prigione

Ogni lacrima che scende
scalfisce questa mia prigione
invisibile ma presente

in cui ogni giorno vivo
fin dal mio primo respiro.

Prima o poi riavrò la mia libertà, chissà ...

e tornerò così a volare...


nell'immenso azzurro di questa eternità.

 

0
9 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 19/10/2013 01:24
    densa ma nello stesso fa volare in una chiusa che è gran proposito
  • Caterina Russotti il 14/10/2013 21:05
    Profondi versi che esprimo il desiderio di volare verso l'eternità per sfuggire da una prigione soffocante... Malinconica questa tua poesia che rispetto nei suoi versi... Perché specchio della tua anima. Come ogni poesia scritta da ognuno di noi.
  • Anonimo il 14/10/2013 14:01
    che dire, non posso non condividere questa tua... davvero molto sentita, ma nonostante tutto sono convinto che non ci abbiano dato l'ergastolo
  • Rocco Michele LETTINI il 13/10/2013 11:45
    Dalla lacrima d'una prigione tetra e malinconica al sogno di tornare a volare nel terso d'un quotidiano pregno d'allegro e d'un sereno che porti a vivere il vivere mai vissuto... IL MIO AUGURIO CHE QUESTO TUO VERSEGGIO SI CONCRETIZZI E RESTINO SOLO VERSI FIRMATI CON L'INCHIOSTRO DEL CUORE...

9 commenti:

  • viola il 14/10/2013 15:31
    Stefano, io mi riferisco ad una prigione dell'anima che a volte credimi è insopportabile e ti soffoca.
    Grazie per il commento e buon pomeriggio
  • denny red. il 14/10/2013 02:26
    Tutto è sempre ad un passo.. Viola! Basta un attimo.. un improvviso passo e.. e poi il volo..!!!
    Intensissima... Ben scritta! Brava!
    Abbraccio..

  • viola il 13/10/2013 21:24
    Grazie a tutti... vi voglio bene

    buonanotte
  • Giancarlo Cerbo il 13/10/2013 18:41
    Le prigioni sono destinate a scomparire, bellissima poesia ricca di sentimento
  • stella luce il 13/10/2013 16:52
    il dolore delle lacrime possa cessare con l'arrivo dell'eterno... versi molto profondi
  • laura il 13/10/2013 13:18
    Non è facile commentare una poesia così forte, piena di dolore. Il ti auguro di riuscire a trovare la chiave per aprire la prigione in cui ora ti trovi. Sono sicura che ci riuscirai! Capisco cosa si prova e ritrovo nella tua poesia una parte di me. Un grande saluto
  • Anonimo il 13/10/2013 12:54
    C'è chi riesce a conservarsi libero, anche se prigioniero perché con la sua mente e, soprattutto, il suo spirito riesce ad oltrepassare ogni ostacolo, a spezzare ogni catena. È il mio augurio intenso per Te, Viola. Insieme, ovviamente, a quello che anche la tua personale prigione -che ignoro quale sia- possa spalancarsi e permettere il volo all'interezza del tuo essere. Vera
  • loretta margherita citarei il 13/10/2013 10:52
    RINCUORATI E NON PERDERE LA SPERANZA
  • Ely xx il 13/10/2013 10:08
    Te lo auguro. Ognuno di noi a modo suo vive in una prigione. Il problema è che il tempo passa inesorabile e il cammino prima o poi si interrompe. L'eternità terrena non c'è. Mi auguro ci sia quella 'divina'.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0