accedi   |   crea nuovo account

Tu solo

Sei tu solo
la chiave che dilava il male.
Tu solo
la coscienza persa ad Anversa.

- Mai andato? Poco male -

Scenderemo lungo le scale
dalle curve arrotondate,
dalle carni abbandonate,
lascivi segni di passione,
che tanto servono all'amore...

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • LIAN99 il 15/10/2013 00:16
    Poesia personalissima ed intensa, anche se di non facile lettura. Ricca di sensuale passionalità che arriva diritta al centro delle emozioni. Si distingue per originalità e forza espressiva.
  • Antonio Garganese il 14/10/2013 23:23
    Il fatto che sia passionale e giocosa me la fa piacere. Per il resto non so dire. Piaciuta.
  • Caterina Russotti il 14/10/2013 22:39
    Forte, questa tua ironica poesia sull'amore passionale. Brava bei versi... Molto apprezzata.
  • ciro giordano il 14/10/2013 22:33
    fortissima, originalissima, nonchè di difficile interpretazione, ma poco male... resta la sorpresa, l'ironia, la musicalità particolare, soprattutto nella prima parte, insomma piaciuta davvero molto cara Silvia

2 commenti:

  • silvia leuzzi il 15/10/2013 10:00
    Amici carissimi sempre così attenti, gentili e affettuosi capisco che sia sembrata astrusa anche nella sua banale semplicità sapete? È personale e di solito non le condivido ma aveva comunque un'impersonalità che poteva renderla fruibile anche dal lettore... quel tu solo è per ognuno di noi, per il nostro o la nostra compagna, con la quale l'intensità del sentimento passa anche attraverso la scoperta di una sessualità vivace e sentita ma non solo... ciao a tutti e grazie di cuore
  • Anonimo il 15/10/2013 08:18
    particolare, diversa dalle altre, molto intensa, bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0