PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vecchio

Ciglio stanco ma accorto,
osserva e tace;
parla poco per salvar la pace.
L'ansia del notato,
del cruccio sorto dal capito
fa pianto celato e lo tramuta in riso.
Non parla il vecchio, sta zitto,
ma sa che l'animo s'affina,
non declina anche se sconfitto.
Lui coltiva la grazia ed incoraggia,
sa che dal fondo il meglio ne riaffiora,
e fede è l'ultima sua spiaggia.
Anche se dimesso e malandato,
non muore un vecchio per dolore,
piuttosto per l'amor che non ha dato.
Pur se da corda è divenuto spago
e quel che diede nessuno lo ricorda
è sempre pago di donar sorrisi
Quanto vorrebbe rallentare il tempo,
scagliargli frecce per addormentare,
corrergli dietro e farlo rincasare
dargli addosso con gli echi del passato.
Anche se il cuore pesa petto
rifarebbe tutto per dispetto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

11 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 26/11/2013 12:11
    Splendida e commovente. L'Autore, con maestria, coglie bene le sfumature dell'animo umano.
  • Vincenzo Bombardieri il 23/11/2013 22:11
    L'uomo vive la sua vecchiaia in modo sereno perchè ha avuto una gioventù piena e attiva.
  • antonio pascarella il 13/11/2013 21:42
    osserva e tace;
    parla poco per salvar la pace.

    versi illuminati da una saggezza infinita
  • Anonimo il 18/10/2013 20:15
    Veramente bella, sentita e significativa Ugo.
    Se ascoltassimo di più i vecchi invece...
    Bravo Ugo, complimenti.
  • Vincenzo Capitanucci il 16/10/2013 11:05
    non muore un vecchio per dolore,
    piuttosto per l'amor che non ha dato...

    bellissima Ugo...
  • Alessandro il 15/10/2013 22:33
    Il vecchio che ha vissuto la propria vita senza rimpianti, e assume ora il ruolo dell'osservatore silenzioso. Bella
  • Auro Lezzi il 15/10/2013 15:23
    Ah.. ahhhh.. Ughè... Ma chi ti conosce...!!!
  • Anonimo il 15/10/2013 15:17
    Una saggezza che non nasce dalle parole, ma dall'esperienza e dalla conoscenza. Una conoscenza che non esprime giudizi, ma amore e incoraggiamento, anche se, a volte, diventa pesante. Ma vivere è anche e soprattutto questo e l'età ce ne dà modo di provarlo.
    Complimenti per la sua saggezza Ugo!
  • Rocco Michele LETTINI il 15/10/2013 14:54
    Un vecchietto ancora arzillo e indefesso... che farebbe ancora tutto per dispetto... IL MIO ELOGIO UGO
  • Giulia Gabbia il 15/10/2013 13:32
    una vecchiaia onorata ma allo stesso tempo afflitta nelle sue incomprensioni .. versi che lasciano riflettere
  • Caterina Russotti il 15/10/2013 11:24
    Meravigliosi versi. Pur se da corda è divenuto spago è sempre pago di donar sorrisi. Lui coltiva la grazia e l'incoraggia. Solo un vecchio fattosi carico di sentimenti acquisiti col tempo, sa osservare tacendo. I miei complimenti

7 commenti:

  • salvo ragonesi il 03/12/2013 19:27
    Non potevi esimerti e con un tocco della tua classe hai dato vita ad una perla di verità .(fà pianto celato e lo tramuta in riso )triste ma vera verità. un grazie per il tuo passaggio. ciao amico mio. salvo
  • Nicola Saracino il 22/10/2013 13:16
    Nulla di scontato, figure raffinate... e commozione di chi legge. Nicola
  • Don Pompeo Mongiello il 22/10/2013 10:57
    Semplicemente affascinante, da smorza fiato direi e non so dire altro!
  • laura il 15/10/2013 12:42
    La vecchiaia porta tanta saggezza, che possa regalare davvero importanti insengnamenti di vita a chi sta per affacciarsi al mondo... ho trovato la tua poesia molto bella, e rimpiango di aver ascoltato poco mia nonna che sapeva sempre grandi verità! Bravo un saluto
  • Anonimo il 15/10/2013 12:34
    la vecchiaia porta saggezza, sopperendo alla vitalità della gioventù... regala sorridi ed elargisce cnsigli gratuiti... molto bella caro amico... sei maestro dell'arte dello scrivere un bacione con stima carla
  • loretta margherita citarei il 15/10/2013 11:50
    magnifica descrizione molto veritiera, 1 abbraccio maestro!
  • Chira il 15/10/2013 11:16
    Ci porteremo con noi solo l'amore dato... versi di saggezza, di pacatezza, di estrema verità per chi non è più giovane ma... alla fine il poeta sembra proprio un ragazzino dispettoso che stempera la malinconia... splendida!!
    Chira

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0