accedi   |   crea nuovo account

Quello che resta

Ci divideremo le carcasse delle carcasse,
ciò che lasceranno a terra gli avvoltoi
(improponibili resti anche per loro)
come giocatori in borsa
intenti a spartirsi divedendi assenti
in un palazzo d'aria.

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 15/10/2013 22:18
    Dividersi gli avanzi dei sogni infranti, una Babele di vetro che è già crollata. Ottimi versi.
  • Caterina Russotti il 15/10/2013 16:40
    Poesia che fa riflettere in una società alla deriva che nulla lascia a chi ci vive o meglio sopravvive. Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 15/10/2013 15:08
    Spero di no... stiamo andando su questa strada però... Un riflettere eloquente... Profondo verseggio...
  • Giulia Aurora il 15/10/2013 14:01
    Una poesia dalle grandi riflessioni certo un po ermetica in un periodo decisamente nero

2 commenti:

  • laura il 15/10/2013 19:25
    riflessione importante su questa tua poesia. Tutti pronti a prendersi tutto lasciando il nulla! complimenti una bella poesia! un saluto
  • loretta margherita citarei il 15/10/2013 16:13
    da alito a varie interpretazioni, bravo alex