PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ovali d'amore

Sei astro che assurge
per ogni giorno

Come lamella che ondeggia
fra l'iride intatta e inalterata


Ammarato, completo sali
su apogei incredibili dei miei sobbalzi

Lento, ti leghi ai nembi rosei
che oscillano, nel profondo degli ansimi.



Imperli i miei miraggi
di accese evidenze
in ritagli d'imperativa malia

Come fiore
dalle foglie ovali d'amore
brioso e senza calzari.

È il tuo lambire di baci
che suggella i momenti
spolpando
il ticchettio del cuore
divino e senza fine

Intesa celata con la volta
unico bastione avverso
al fugace e labile.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 15/10/2013 22:13
    Un sentimento intrecciato nelle forme e nei colori.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0