PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia stella

Angoli cobalto
Dove vestirsi di leggero
Soffiare le tonde nuvole
E lasciarle appese al cielo
Unico spazio al mondo
Sempre denso d'emozioni
Spazio infinito agli occhi
Che assume le forme
Perfetta dei tuoi sogni
Custode geloso
Che cura il movimento degli occhi
Grazia che si fa pennello
Del color delle stagioni
Orizzonti diversi per ogni giorno
Cielo personale e simile di diversità
Neppure la notte
Con le sue luci
Con lampioni può indicare
La personale strada dei sogni
Vesti a colori
Scesi tra i veli della notte
Labbra dischiuse le tue
Che m'hanno accolto
Attraverso il mare del piacere
Seguendo la rotta della mia stella

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 15/10/2013 22:11
    L'importante è avere sempre un nuovo orizzonte da inseguire. Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0