PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ritrovare il sole

Rifulge come eterea dama
la carezzevole stella di David
oltre ogni maledizione,
ogni prostrazione,
si staglia sfavillante,
della speranza rinnovellata d'Israele
respiro e soave sembiante.
Ecco,
riusciti siamo a ritrovare il sole
tra le labbra d'acciaio
di una memoria insanguinata,
svergognata sempiternamente
è la ferooe, brutale svastica
chè l'ultima pedina decisiva
l'ebbi io nelle mani della mia storia,
perch'essa rimanesse viva
chè dell'ebraiche genti
seguitasse a vivere la gloria
perchè treno d'amore e di poesia
ridiventasse la ricerca del vero Messia.
Sono anima che ruggisce ancora,
non più impotente scheletro
con il numero su un braccio tatuato
missione incandescente sarà il mio respirare
perchè i figli di domani,
il dramma d'Olocausto possan ricordare,
perchè a nuova acqua s'apra
la rosa sopraffina d'una pace
che più nessuno saprà sradicare.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 19/10/2013 07:35
    che questa eterna stella di Davide ritrovi la Sua luce.. e la Sua terra promessa... che sia Amore... e soldarietà fra tutri i popoli.. come anche il peggior assassino... con la morte... la ritrovi...

    almeno questo è il mio augurio...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 17/10/2013 04:09
    priebke e la follia nazista, ho trovato ignobile che sia stato fatto il funerale in italia, doveva esser rispedito in germania, anche se il popolo tedesco si è riscattato da quell'orrido passato.. bravo cristiano
  • Alessandro il 17/10/2013 00:51
    Un dramma più che mai da ricordare. Purtroppo il genocidio è la specialità dell'essere umano.
  • cristiano comelli il 16/10/2013 22:26
    La poesia vuole essere un fraterno abbraccio a tutto il popolo ebraico e una vicinanza sia alle sofferenze che ha dovuto patire sia alle sue ritrovate speranze. Sui funerali a Priebke mi limito a esprimere il mio più totale disgusto. Chi ha causato tante sofferenze a un intero popolo merita soltanto disprezzo, punto e basta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0