PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti penso

Ti penso entro nei silenzi soffi
di sospiri che da la tua voce calda
Ti pendo come vento che mi sfiora
Adesso senza far rumore

Li scorgo tenerezza piume di carezze
E noi qui a volare

Io ti penso al divenir della sera
Nella penombra d'immagini
Qui, disteso guardo verso il cielo
Per cercar riparo delle tue spalle grandi
Come se dal cielo
Io trovassi il motivo per non stare male
Sola lontano da te
E tutto dipendesse dalla volontà
Io ti penso.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 17/10/2013 07:52
    triste e malinconica... la lontananza è sempre difficile... bella anche questa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0