PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tempo

Guardando il campanile
sembrano correre
le lancette del suo orologio.
Inesorabili
segnano il tempo
che se va
tra tanti pensieri.
E di esso cosa rimane?
Un solo ricordo
che tante volte
appare sfocato
perchè con esso
è trasportato.
Mi chiedo ogni tanto
se il giorno
è complice
la notte risponde
che si puo' fare
ma chiara sia
una sol cosa
che il tempo passato
mai più
ritorna.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • letizia salerno il 26/03/2009 15:29
    peccato che ci si accorge sempre troppo tardi che il tempo passato mai più ritorna..
  • laura cuppone il 04/09/2007 01:02
    uno dei miei argomenti preferiti.. credo lo diventi con l'età
    ben esposta.. semplice e con la risposta finale e indubbia... non si può fermare!!! purtroppo... o meno male!
    ciao L
  • Riccardo Brumana il 03/09/2007 23:08
    è strano come le cose che normalmente diamo per scontate siano anche quelle che conosciamo meno... il tempo, cos'è come funziona!?! anche io a volte ci penso, tante risposte poche certezze! ci penserò ancora due minuti fa quando comincerò a leggere questa bella poesia. a rileggerci
  • Maria Gioia Benacquista il 03/09/2007 15:49
    È vero que il tempo non torma, ma quello che abbiamo vissuto mentre le lancette del orologio scorrevano, ce lo portiamo dentro come un grande tesoro. Niente si perde, siamo il frutto dei pensieri e delle azioni in continuo sviluppo. Il tempo è il nostro compagno di viaggio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0