PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bisognosa d'amore

bisognosa d'amore
bussai alla tua porta
e tu accogliendomi
riportasti in me
la primavera
trasformando la mia vita:
ricca divenni solo di te.

Oh quei magnifici giorni
a tenerti stretto sul cuore
tu mio piccolo, grande tesoro
sogno di pacifiche notti
ringraziando d'esser viva!

Dimenticai fra le tue braccia
l'antica maledizione
il mio triste fato
che sempre mi rende
perdente in amore.

Tu poco dopo
richiudesti la porta
e tornai ad indossare
l'abito grigio-perla
della pioggia.

Ritornata
a passo a passo
sulle deserte strade
per maledire e ribellarmi ancora

invidiai (e ancora invidio)
il pellegrino senza amore
che nulla sa e nulla chiede

e segue con l'occhio vinto
rassegnato e dolce
il volo delle foglie a disperdersi
sotto l'azzurro gelido del cielo.

 

0
3 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 21/10/2013 19:27
    Splendida... pur nell'oscillazione tra felicità e infelicità.
  • Don Pompeo Mongiello il 20/10/2013 15:06
    Non posso che accorarmi al coro facendoti i miei più vivi complimenti!
  • Domiziana Gigliotti il 19/10/2013 13:58
    Dai "Magnifici giorni" alle "strade deserte"..., è il prezzo caro della vita di ogni essere umano. È importante tenere sempre la passione viva dentro l'anima perchè col tempo arriveranno altri "magnifici giorni". Un abbraccio.
  • Giulia Aurora il 19/10/2013 01:56
    anche qui un ode all'amore quasi una favola che ci conduce per mano in una chiusa un po' triste
  • Francesco Andrea Maiello il 17/10/2013 13:57
    Cara Loretta, l'amore è il nostro vero motore tra pressione e passione spirituale!
  • Auro Lezzi il 17/10/2013 07:34
    Poesia stupenda mia cara, ma mai invidiar chi non sa d'amore.
  • Rocco Michele LETTINI il 17/10/2013 07:28
    La perfezione de la vita è l'amore e il tuo decanto, per mancanza d'affeTto, è la più vera testimonianza. LA MIA LODE LORY BUONA GIORNATA.

3 commenti:

  • Anonimo il 17/10/2013 19:56
    che bella lor sempre versi che arrivano al lettore pieni di sentimento... un bacio
  • laura il 17/10/2013 10:35
    Una poesia davvero bella. Amare è la cosa più bella che la vita ci dona... non invidiare mai chi non sa amare, chi non ha mai aperto il proprio cuore a questo sentimento, perchè sono poveri nell'anima. Anche se fa male, meglio sempre amare e perdere un amore...! brava bellissima un saluto
  • Anonimo il 17/10/2013 07:16
    stupenda poesia, ma non invidiare chi non sa d'amore, senza d'esso, siamo nulla... complimenti, fra i preferiti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0