PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Due globi azzurri

Ho visto cadere due globi
tondi, acquosi, azzurri.
Il sangue non c'era
sembrava tutta plastica
o un sogno orribile...

invece era tutto vero
e c'era pure un volto
appeso come vento
a quei globi tondi,
acquosi e azzurri,
che roteavano impazziti,
sbattendo come biglie di marmo,
su questo povero legno
di pizzi accoglienti ornato.

Di questa tragica maschera
non ammiriamo la ceramica
ma misera plastica

solo pallida pelle
sorretta da piccole spalle,
incurvate da some gravate;
animata da insana follia
di trovare una soluzione
anche se è certo non vi sia


Allegoria della Stanchezza

 

1
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 22/10/2013 22:45
    Forte nelle immagini e nel peso, dello stato d'animo che si prova quando troppo affaticati, si ha come traveggole, ben giustificate da un vissuto faticoso. E c'è un solo rimedio, pensare egoisticamente a se stessi, per recuperare energie e proseguir la lotta.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/10/2013 01:32
    ALLEGORIA DELLA STANCHEZZA... UNA CHIUSA CHE RIFLETTE NITIDAMENTE IL PENSIERO DI QUANTO CORREDATO IN ELOQUENTE VERSEGGIO...
  • cristiano comelli il 20/10/2013 22:34
    Bene, saper dare un volto alla stanchezza è già sapersi attrezzare a sconfiggerla, non prima di averle dato quel senso che ne fa comunque una componente della massima dignit della nostra vita

2 commenti:

  • Alessandro il 22/10/2013 21:15
    Un incubo che incarna tutte le insicurezze del presente.
  • silvia leuzzi il 21/10/2013 09:57
    Grazie è dedicata ad una mia amica che ha due figli disabili gravi e... inutile dirvi altro un bacio ad entrambi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0