PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Albeggio

Pronuncio il tuo nome
nelle terribili
oscure mie notti
e
immediato
è il bagliore dell'alba
a pervadermi
dissipando
recondite paure.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

10 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro Moschini il 27/10/2013 11:15
    Breve ma intensa... Bravissima Loretta. Un abbraccio. Buona Domenica
  • Anonimo il 23/10/2013 17:14
    E brava Lorè, albeggi così tu... e sia, tanto poi ti sistemano al lavoro!
  • Raffaele Arena il 23/10/2013 13:44
    In stile Ungaretti, componimento stilisticamente impeccabile. Il tuo stile dove riesci a far compenetrare il sentimento con delle immagini, cosa difficilissima. Piaciutissima!!!
  • clem ros il 23/10/2013 12:37
    È vero, il tempo in determinate condizioni, appena si sente. Lo avverti solo perché cambia uno stato alle cose che osserviamo. Il giungere in fretta dell'alba quando siamo presi in qualcosa di particolarmente doloroso, da una parte ci permette di distrarci, dall'altra ci fa restare l'amare in bocca.
  • ernesto musiari il 22/10/2013 13:56
    mi fa un po' venire i brividi pensando alle mie notti cosi' passate.
    brava, mi piace!
  • Don Pompeo Mongiello il 22/10/2013 10:38
    Poesia d'altri tempi, che la si legge in un fiato solo, ma rimane indelebile nel tempo.
  • Anonimo il 22/10/2013 10:01
    Riconosco la potenza evocatrice dell'amore nel pronunciamento di un nome.
    Bene.
  • Rocco Michele LETTINI il 22/10/2013 08:46
    Albeggiare per ritrovarsi in un giorno luminoso in cui si dissipa la paura della notte... FANTASTICO VERSEGGIO LORY...
  • Antonio Garganese il 22/10/2013 08:22
    Dal rimpianto della notte alla fiducia del giorno che sta per iniziare. Bellissima, sono sincero questa positiva forza che ti anima nell'iniziare le giornate deve cancellare ogni traccia di oscurità. Libro vecchio chiuso e pagine nuove avanti, tutte da scrivere e tutte da vivere. Buon giorno poetessa.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/10/2013 08:11
    prima che le nubi... oscurino il giorno... pronuncio.. il Tuo nome... ed è immediato... nella notte... il bagliore dell'Alba...

    mantra d'Albeggio...

9 commenti:

  • iris diblasi il 25/10/2013 19:31
    Poesia essenziale eppure ricca di espressività!
  • Anonimo il 24/10/2013 14:18
    l'amore é elisir... intensa lirica poetessa sempre brava baci
  • salvatore maurici il 23/10/2013 18:23
    versi armoniosi a cui Loretta ci ha abituati.
  • Mario Olimpieri il 23/10/2013 17:10
    L'amore risolve i nostri più assillanti problemi: basta attendere la luce del sole. Pochi ma intensi versi.
  • Piaciuta molto!
  • Alessandro il 22/10/2013 20:35
    L'invocazione che scaccia la tenebra. Piaciuta
  • stella luce il 22/10/2013 18:31
    l 'alba porta via le paure delle oscure notti...
  • Caterina Russotti il 22/10/2013 08:51
    Un alba che saluta portandosi via tutte le paure... Stupenda
  • roberto caterina il 22/10/2013 08:06
    un nome salvifico e quasi un'invocazione religiosa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0