PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio settenario

Da lo meo scrigno fora
lo esser meo vene dulce
senza nessuna mora
a mostrare la pulce
de lo intelletto bono
per fare a te un gran dono.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Così detto proprio perché ogni verso è composto da sette sillabe, verificatele se volete.


0
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 22/10/2013 20:46
    Grazie del bel dono... in stupenda poesia.
  • Anonimo il 22/10/2013 20:25
    bravissimo don che dire... mi unisco ai commenti...
  • loretta margherita citarei il 22/10/2013 19:38
    bella forma poetica bravo
  • Rocco Michele LETTINI il 22/10/2013 17:50
    Un plauso per la forma poetica e il pensiero sì dolce...

1 commenti:

  • Alessandro il 22/10/2013 20:44
    Rigore metrico e atmosfere fortemente caratterizzate. Il mio plauso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0