PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Castelguidone

La neve suggella i ricordi del bianco paese:
le case sospese intorno al castello
che un tempo ai miei Avi appartenne.

Gli alberi immoti, le frane dei monti,
distese di bianco mantello...

Tratteggia le imprese, oh ròcca imponente!
Or segna il buon nome per sempre!

 

l'autore Claudio De Lutio di Castelguidone ha riportato queste note sull'opera

È dedicata ai cittadini, al Sindaco ed alle altre istituzioni del Comune di Castelguidone (CH), ai Baroni de Lutio, che hanno governato, e ai loro discendenti.
Claudio de Lutio di Castelguidone


0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Chira il 02/11/2013 19:55
    Breve ma intensa dedica alla propria "terra" e ai propri "avi"... se uno è blasonato è blasonato e basta! C'è anche questa realtà da rispettare anche se per me è un mondo lontanissimo. Buona serata!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0