username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Albe

Mi sorprende ancora
pur in mezzo
a tutte queste nebbie
l'alba non è solo un nome
è un risveglio di spiriti

Solo una scossa
che rianima vita
già latente
ogni cosa dorme solo
non muore mai

E sogna altre vite
immaginandosi nuova
ogni mattina

 

0
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Sperduto il 26/10/2013 00:09
    Noi le albe le viviamo in modi diversi a volte cé chi si sveglia male e per tutta la giornata rompe, poi cé chi si sveglia bene e vede questa poesia, davvero noi ci rimettiamo a nuovo ogni mattina svegliandoci con nuovi pensieri e ovviamente tutto questo lo fa anche l'alba.
  • Alessandro il 25/10/2013 23:58
    "L'alba non è solo un nome, è un risveglio di spiriti". Questi due versi, a parer mio, rappresentano il climax del componimento. Complimenti
  • silvia leuzzi il 25/10/2013 21:14
    L'alba è l'inizio, il confine tra i nostri sogni e la realtà quotidiana... l'alba è una magia sottile e perversa che ci accattiva e ci distrugge quel che la notte aveva costruito.
    Che ho detto fesserie? forse ma era per dire che mi è piaciuta molto. Ciao amico Silvia

3 commenti:

  • ciro giordano il 26/10/2013 08:42
    grazie, in fondo è come un colpo di bacchetta magica che si rinnova ogni mattina, così forse pensano i bambini, e probabilmente hanno ragione... un abbraccio a tutti
  • anna marinelli il 26/10/2013 06:19
    si parlava di albe da qualche altra parte ed ora leggo questa tua bellissima poesia, restandone ammirata per la chiusa favolosa.
  • Anonimo il 25/10/2013 20:49
    <Ogni cosa dorme solo, non muore mai>... Bellissima affermazione, valida perfino per degli ammalati in modo irreversibile, se si creda nella vita che prosegue, in modi nuovi, oltre la morte.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0