PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Alberi

Filari di alberi con le chiome ingiallite
Ci accompagnano
tra gli ultimi raggi di sole radenti
Mentre le prime ombre della sera
giungono
a ricoprire le nostre paure
di uomini che non hanno più una meta
e vaghiamo
per strade sconosciute
affannati a riannodare la trama dell'esistenza
per dare di nuovo alla vita
quel sorriso perduto insieme alla nostra fanciullezza.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 25/10/2013 23:56
    Smarriti, perduti, anche in mezzo alla gente non scorgiamo altro che la desolata ombra di noi stessi. Ottima

0 commenti: