PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il fresco profumo della vita

Caldo e tenero immacolato
bianco voto di un miracolo
riflesso sull'acqua

Impigliata alla mia mano stretta
la corona di una fila di preghiere
cieca e la vita senza fede umana

Cura che si da ad un fiore che non sboccia
lacrima amara di una vita stolta
tiro ai dadi che si fa con Dio
rosicchiando unghie che stridono la roccia

D'intarsio perfetto è
Per incastro in un puzzle
pennino intinto d'inchiostro nero
piccolo scricchioli
della carte d'arance fra le dita
che mandano il fresco profumo della vita

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giorgio Thieme il 26/10/2013 20:05
    Questa tua è bellissima! A mio parere raggiunge dei vertici poetici eccezionali. Il fresco profumo della vita da proprio l'idea del vero vivere in tutti i suoi valori nella pienezza del pensiero. Gli accenni alle piccole azioni quotidiane, le piccole cosa da nulla sono quelle che rendono grande la vita per chi veramente la vuol vivere e godere appieno. Mi sembra che tu riesca perfettamente a penetrare nei misteri della creazione, nell'amore universale che ci pervade tutti quali scintille del creato.
    Gradevole anche l'esposizione del contenuto a schizzi e sprazzi.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0