accedi   |   crea nuovo account

Ufo incavoli e carote

C'è un ufo nel mio cielo
forse si aggira dalle parti del tuo cuore
oppure è il contrario
dal tuo cuore si fa largo
ed arriva al mio cervello
coltivo fagiolini e radicchi
senza volere mi dimentico per un giorno di innaffiare
subito le foglioline se ne accorgono
La vita è un unico grande orto
sovrastato da un cielo dove sfrecciano dischi volanti.

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 27/10/2013 14:19
    Gradevolmente surreale, ma senza rinunciare a una riflessione sulla vita.
  • LIAN99 il 27/10/2013 10:41
    Originale ed intensa lirica, ricca di implicazioni e sfumature. Bella la similitudine tra la Vita e l'orto: occorre coltivare con cura, fatica e sudore- altrimenti, le foglioline se ne accorgono...- per poter ottenere qualche frutto. Davvero bravo.

1 commenti:

  • Anonimo il 27/10/2013 08:44
    Mi sa che devo leggere più opere Tue, prima di azzardare un qualsiasi commento...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0