PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu chiamala come vuoi

Seguir con gli occhi un aereo sopra il fiume e poi ritrovarsi a volare
e come ho fatto a farmi agganciare?
Un sottile dispiacere, e tanta fifa...

E di notte passare con lo sguardo la collina, scampata per un pelo
ma come pensi che possa dormire?
Domandarsi perché fa queste manovre strane, che mi prende un colpo al cuore
se mi schianto faccio rumore!

E il pilota come un pazzo a fari spenti nella notte per vedere
se poi è tanto difficile colpire il bersaglio (l'aereo è militare... aiutoo!)

E stringere le mani per fermare
qualcosa che
che mi scappa dentro me
ma nella mente del pilota non c'e'...

Capire lui non può
tu chiamalo se vuoi
farsela addosso!


Tu chiamalo se vuoi
tanto fuori dal portello, a questa quota
mica mi sente..

Volar sulla brughiera di mattina dove non si vede un falco
per ritrovar la pista di atterraggio
su in alto che vedi ti guarda un pescatore...

Per ore ed ore, mentre l'aereo gira in torno alla pista per l'attterraggio...
che io agganciato all'ala da otto ore, sentir che sono sporco.

E ricoprir di cacca un bosco verde sperando possa
fermarsi questo aereo anche in una pozza
che non ne posso più...


E prendere a pugni finalmente il pilota
solo perche' l'ho sorpreso uscendo fuori dall'abitacolo
sapendo che quel che brucia
non sono i pantaloni sporchi.

E chiudere gli occhi
per fermare ancor qualcosa che
è dentro me
ma nel pilota non c'e'

Capire tu non puoi
tu chiamala se vuoi
farsela addosso!


Tu chiamala se vuoi
farsela addosso!

Pilota: "Sentivo l'aereo che non andava troppo bene,
ma non pensavo mica ci fosse lei sopra..."

Tu chiamalo se vuoi
ma vai in un fosso!!!!

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/10/2013 07:25
    Ironicamente encomiabile...
  • Giulia Aurora il 29/10/2013 02:53
    Carina e ironica smontare una canzone che é mito non é facile bravo

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0