accedi   |   crea nuovo account

Falene colorate

Il tempo s'adagia sulle giunture
Fa scricchiolare le ossa
Una colonna votiva
D'albastro imperfetto.


Se solo avessi
Unghie accuminate
É zuccherino ghermire
La melodia
Di queste bronzine
Al far della sera.

Se solo oltrepassassi
Il garbato gentile impudente
Che spesso mi sta alle spalle

Ho un sonetto
Trasversale
Che mi si ferma in gola
Ciò nonostante
Insistevo ad acchiapar falene colorate

 

l'autore Giulia Aurora ha riportato queste note sull'opera

Gli occhi sono caverne di pietra: più profondo é lo sguardo, più arduo illumiare il fondo.


0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/10/2013 07:23
    Ho un sonetto
    Trasversale
    Che mi si ferma in gola
    UNA TERZINA CHE AVVALLA QUANTO DECANTATO IN UNA SENTITA SEQUELA... SERENA GIORNATA

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0