accedi   |   crea nuovo account

Passeggiando

Posti ben conosciuti:
un bar, un albergo,
negozi di scarpe,
due gelaterie,
una ormai chiusa.

La piazza raccoglie i miei riposi
e la gente la conosco
anche chi non ho visto mai

la strada principale
due pizzerie
per sedersi
o portar via

mi parlano d'amici,
di donne
che mi hanno conquistato
come te.

Ma tutto è nato
tanto tempo prima
un filo conduttore
di una vita
che sta tutta nella mente

cercandoti ancora
stando dappertutto
senza che rimanga niente.

Tutto nel cuore
e niente per parlare.

 

4
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 02/11/2013 00:03
    Versi stupendi che racchiudono la nostalgia.. Luoghi che sono il teatro di un lontano ricordo...
  • ignazio de michele il 31/10/2013 15:16
    questa stesura, è un regalo col fiocco rosso, un silenzioso e discreto tributo a colei che la mente occupa e regala ricordi forse con una velata malinconia ma comunque belli ed indimenticabili... Ottima!
  • LIAN99 il 30/10/2013 18:38
    Bellissima. È una Poesia personalissima e particolare che s'inscrive in un vissuto che si gioca sul filo delle vibrazioni del Cuore e della Mente che si cercano e si rincorrono nel cercare e nel rincorrere la Vita e l'Amore nel proprio quotidiano!...

5 commenti:

  • laura il 04/11/2013 12:34
    Passeggiando per posti a te conosciuti, in cui hai trascorso momenti belli e attimi indimenticasbili. Ognuno di loro ti ricorda attimi di vita e con la mente puoi rivivere le stesse emozioni. Una poesia bellissima, una poesia che parla di te e del tuo vissuto! Il cuore non potrà mai dimenticare ciò che sei stato e le persone che hai incontrato, ma sopratutto in quei posti vivrai altre emozioni da tenere dentro di te. Bella complimenti! ciao
  • Anonimo il 01/11/2013 15:41
    bellissmi ricordi che parlano da soli piena di sentimento molto bela caro anto...
  • stella luce il 31/10/2013 21:25
    tutto è e resta nel cuore... non importano i luoghi se tu nn ci sei, tutto è intatto ma manca qualcosa... ma sai bene che quel che manca è nel cuore
  • Anonimo il 31/10/2013 16:53
    Bellissima Antò, hai ben espresso il tuo vissuto, il tuo sentire...
    ... cercandoti ancora
    stando dappertutto
    senza che rimanga niente.

    Tutto nel cuore
    e niente per parlare...
  • Chira il 30/10/2013 19:15
    Passeggiando nel tuo ambiente, fra le tue strade e i luoghi di sempre, ti coglie all'improvviso la MANCANZA di qualcuno che è ancora tutto nel cuore. Vero Antonio, si coglie una malinconica tristezza ma... poi, come dici sempre tu, si deve ritrovare la forza e il sorriso. Bellissima. Saprei riconoscere i tuoi versi fra mille!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0