accedi   |   crea nuovo account

Estate alla deriva

Estate alla deriva,
cerco in una poesia parole
che non trovo
sbatto la testa sui muri
crollano tutti i pensieri
non parole
né silenzi

solo suoni
frastornanti suoni
insignificanti suoni
tra mille parole possibili
odo solo questi suoni
fatti di fruscii, scrosci, fastidiosi ronzii..

.. e questo- lo sai bene- non è amore…
è deriva dell’amore..

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Salvatore Mercogliano il 24/03/2010 14:06
    Non sei riuscito a trovare delle belle parole, ma hai scritto una poesia che centra con la poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0