accedi   |   crea nuovo account

Ai miei cari

Sono giornate dedicate al ricordo
di chi ci ha lasciato e ci ha voluto bene.
Io ricordo i miei genitori che troppo presto
se ne sono andati, spero ora siano in pace,
perchè la loro vita è stata dura e faticosa.
Mamma quando sono in difficoltà ti penso
e ti parlo come se tu fossi ancora qui.
Papà spero che tu abbia trovato la tranquillità
che non hai avuto quando eri in vita.
Nonno rammento quanto mi volevi bene,
ogni tanto ricordo le favole che mi raccontavi.
Cari zii che non ho mai conosciuto,
eravate ragazzi quando lasciaste questa terra,
per una causa che non lo meritava
la guerra che vi ha portati via per sempre.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • salvo ragonesi il 01/12/2013 18:10
    Ho accettato con molto piacere la tua richiesta di amicizia. un caro saluto. salvo
  • salvo ragonesi il 01/12/2013 18:07
    Bei versi dettati dal profondo del cuore. bravissima. ciao salvo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0