username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ci dispiace senza il visto non può entrare

Molte volte
il guardare

è
sinonimo

del non vedere

è
un restituire le pupille degli occhi
al superficiale buio della notte

senza capire
senza entrare

nell'anima luminosa di persone e cose


So
della friabilità delle nostre mani d'argilla

e
delle mille lanterne che volteggiano spente nei recessi del cuore

ma ho cercato
a testa bassa

tra i fiori della terra

il profumo del Tuo sole

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

les ressacs et les courants : je sais le soir,
L'Aube exaltée ainsi qu'un peuple de colombes,
Et j'ai vu quelquefois ce que l'homme a cru voir!

J'ai vu le soleil... A. R.


2
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 01/11/2013 23:52
    Guardare là, dove si posano i raggi del sole... Nel profondo di un'anima.. Per amare.
    Stupenda Vincenzo.
  • loretta margherita citarei il 01/11/2013 17:19
    splendida la chiusa, super cap
  • Anonimo il 01/11/2013 11:30
    Molte volte guardiamo con gli occhi ma non vediamo col cuore perché manca quel pizzico d'amore ch'è fondamentale.
    Ma sembra che mentre per la cecità fisica, la medicina possa fare qualcosa, per quella interiore bisogna ricorrere ad altro che magari sta già in noi stessi... ma rimane tanto difficile!
    Bellissima Vincé!
  • Rocco Michele LETTINI il 01/11/2013 07:55
    Cercare
    tra i fiori della terra
    il profumo del Tuo sole...
    Sublime il sentimento: una poesia dall'animo più puro... che in tanti non viene recepita e si ritrovano in uno bussare a testa bassa... per vergogna di un fallo commesso... ed ecco il visto di entrata, il lasciare passare del cuore... Metafora per l'entrata in Paradiso? Beh... lontano non sei Vincè per quanto lodevolmente espresso! FELICISSIMO MESE.

6 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 05/11/2013 12:00
    Non con gli occhi si percepisce il "profumo del tuo sole"
    bella!
  • Anonimo il 01/11/2013 19:08
    bella inensa sentita mi associo ai commenti meritati...
  • Alessandro il 01/11/2013 18:38
    Quanti, troppi, che guardano ma non vedono. La realtà viene data per scontata. Peccato che niente è come sembra.
  • Anonimo il 01/11/2013 14:03
    Guardare dovrebbe essere sempre saper vedere ciò che ha diritto, merita di essere visto... Con beneficio profondo e bilaterale.
  • stefano il 01/11/2013 07:45
    molto bella complimenti vivissimi!!!
  • Anonimo il 01/11/2013 07:31
    Molte volte guardiamo senza "vedere" che è un'altra cosa. Guardiamo la superficie delle cose, delle persone, senza osservarle a fondo, senza capirle...
    Forse mi sbaglio, ma la capisco così...
    Mi ricorda una poesia che diceva così: " Mi guardi, ma non mi vedi... solitudine immensa"


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0