accedi   |   crea nuovo account

... Tu

Chi sei candida?
Che sposti
con le lunghe dita
le nuvole.

Tu che permetti
al sole d'oro
d'illuminarmi
mentre dormo.

Tu che mi guardi
con occhi di fata,
e ti compiacci
nel mirarmi tutto.

Tu donna,
dal nome maschile,
che troneggi
s'ogni attimo di vita.

Amor ti chiami,
ed inebriante
ti contorci languida
all'urlo mio.

Guardandoci
negli occhi umidi,
fuggirem da tutti,
dal mondo, da Dio!

Son tuo, sei mia,
e felici danzeremo
totalmente sospinti
dall'ultima follia.

Col respiro frantumato,
saldamente incatenati,
perennemente innamorati
volerem via.. via... viaaaaaaaa!!!!!

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 01/11/2013 23:41
    Un'amore intenso e vissuto con passione... Molto bella Auro.
  • Anonimo il 01/11/2013 07:24
    Ah l'Amore Aurè! Vola... vola... volaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!

2 commenti:

  • Alessandro il 01/11/2013 18:36
    Un vero e proprio colpo di fulmine, solare e impetuoso. Piaciuta
  • loretta margherita citarei il 01/11/2013 17:16
    sempre un eterno innamorato sei, bravo amicuzzu

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0