accedi   |   crea nuovo account

I soldatini

Un due un due
li soldatini
vanno avanti
in tre,
in coro
cantano
e per mille
fanno,
ma a lo momento
de lo scoppio
in alto saltano,
e come povere morte foglie
a terra cadono,
e lo spazzino vento
via li porta
ne lo suo vortice
senza fine.

 

0
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • loretta margherita citarei il 05/11/2013 05:47
    sono poveri ragazzi che si arruolano xchè nn trovano lavoro, piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 04/11/2013 19:24
    Hai metaforizzato diligentemente cotanta realtà...
  • Anonimo il 04/11/2013 17:21
    Un sottile senso, don Pompeo? Il coraggio è spesso fatto di cartapesta...
  • Anonimo il 04/11/2013 16:25
    forte metafora... bravo Don...

1 commenti:

  • Margherita Golino il 04/11/2013 16:21
    Poesia che riproduce un'immagine nitida, che lascia un vuoto: magari spazzati via in un niente fossero solo soldatini, solo piombo, solo plastica. Il vento spazza via la carne, il vento spazza via la vita. Il gioco non ricomincia con le stesse vite.
    Complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0